Natura

Qual è la gioia del sesso e come raggiungerlo?

Gli uomini possono aver paura di lei. Chi e’ lei? Potresti essere tu, ma libero dal corsetto, è “non è giusto”. Amante libero, selvaggio, libero e libero. Ma come diventare lei? Come sperimentare la gioia illimitata del sesso? E’ possibile con uno sconosciuto o solo con una persona cara? – Non dipende dai sentimenti o dalla mancanza di sentimenti per l’amante, ma dal fatto che il nostro bambino interiore stia bene. Sa giocare e si dimentica di giocare”, dice Katarzyna Miller, una psicoterapeuta. Qual è la gioia del sesso e come raggiungerlo?

Qual è la gioia del sesso e come raggiungerlo

I miei libri preferiti sull’amore fisico, cioè “mi piace il sesso”. Suzi Godson e Mel Agace, così come “Sexual Joy” di Alex Comfort, parlano in modo naturale e sottovalutando la sessualità. Non troveremo in loro alcuna giustificazione per “non è appropriato”, finché gli amanti sono adulti e non agiscono sotto costrizione. Ma anche la risposta alla domanda: perché è così difficile godere di ciò che il corpo può dare?

Sai come si fa a scherzare? Cauta? Fai quello che vuoi fare? Dimentica “cadere” e “cosa penserà la gente?!”. Esatto! Acuta! E il sesso di successo ci rende un bambino interiore. Non sembra giusto coinvolgere i bambini, ma sto parlando di un aspetto della nostra personalità. Un bambino interiore è la capacità di giocare liberamente. Accanto ad esso c’è anche un adulto interiore (sceglie e decide sulla strategia di azione) e un genitore (a volte è critico e valutativo). E questo è tutto: il genitore interiore! Questo è il suo lavoro, se il bambino interiore è così soffocato dal rigore dei divieti, dalla disciplina della serietà e Dio solo sa cosa altro sostiene che non può ridere ad alta voce, figuriamoci lasciare andare i freni a letto.

Quindi, se l’aspetto della personalità responsabile del divertimento è soppresso, possiamo solo sognare la gioia del sesso?

Questo genitore interiore è quasi uno specchio dell’atteggiamento che mamma e papà hanno avuto nei nostri confronti. E poiché spesso alleviamo i figli, li prendiamo a pugni per niente, li confrontiamo con i colleghi, li ridicolizziamo e, allo stesso tempo, alziamo ancora l’uva passa, non credo alle statistiche che dicono che siamo così bravi a dormire. I genitori polacchi non sono tra coloro che sanno come introdurre i bambini alla sessualità. La spontaneità, la capacità di fare ciò che vogliamo, ciò che è alla base della gioia del sesso, è il nostro dominio, purché siamo cresciuti senza barriere, accettati come siamo e amati. Allora non ci chiediamo cosa dovremmo fare, ma baciare, accarezzare, abbandonarci o fare sesso avidamente. Ed è di questo che si tratta! Dovremmo fare sesso come se fosse una festa!

E’ il centro dell’inverno, quindi forse e’ piu’ una vacanza?

Solo non come al lavoro! Non scivolare mai sotto il piumino come una scrivania. Beh, a meno che tu non abbia la tua amata attivita’ creativa li’.

Quindi scegliamo gli amanti che hanno avuto un’infanzia felice. Ma se non abbiamo la gioia del sesso nel pacchetto, come arricchirsi con esso? Ricerca di rapporti con i genitori sul divano dell’analista o semplicemente di qualche afrodisiaco?

Eccitazione artificiale, gadget, gadget, afrodisiaci chimici non daranno nulla. Allora non andiamo alla gioia del sesso. Puoi iniziare in modo diverso. Proviamo il nostro bambino interiore per insegnare il gioco erotico. Partiamo dalle basi, dalla sabbiera! Quindi i preliminari devono essere, costruisce un senso di piacere. La sensibilità deve esserci. Malizia, carezza, la gioia deve essere. Questa è la base della gioia del sesso, perché grazie a loro accade qualcosa di estremamente importante. Beh, il nostro corpo si prepara per l’amore. Senza i preliminari, gli manca la morbidezza, il movimento dei fianchi e delle spalle che accompagna il gioco erotico.
Quindi dobbiamo sintonizzare il corpo per ricevere le trasmissioni erotiche. Come? Forse usando “The Art of Erotic Massage” del dottor Andrew Yorke?

O per qualsiasi altra cosa che ci dice come usare mani, capelli, seni, ma anche seta, piume per trasferire il corpo dall'”azione” all'”eros”. Raccomando il massaggio perché coinvolge sia la persona che viene massaggiata sia la persona che si sta massaggiando. Ed è più facile per noi raggiungere la gioia del sesso con un corpo morbido. Quindi, per lanciare il programma “sex joy”, dobbiamo creare le condizioni per farlo. Fare in modo che entrambi ci troviamo in una bolla soffiata fuori dalla realtà, anche se improvvisamente pensiamo di voler fare sesso, prendercene cura. Perché se non….. il corpo nello stato di “azione” a fare sesso come un gatto a bere. Massaggiare, ammirare, accarezzare, accarezzare, sguardi civettuoli, parole tenere, respirare più caldo e più caldo, respirare più lentamente, poi la sua accelerazione e altre energie appaiono in noi. Da dove proviene questa energia? Beh, è da risorse che non ricordiamo quando corriamo al tram. Dalla libido. È una forza tale che l’annuncio stesso del sesso dà al corpo un diverso tipo di tensione, rinascita e tremore. Esatto! C’è il tremore, elemento importante della gioia del sesso, perché annuncia che qualcosa di straordinario sta per accadere. Ed è per questo che dovremmo inchinarci davanti a questo stato.

Inchinatevi davanti al corpo tremante, prima del sesso?!

Inchinati! Non è un’esagerazione. Bisogna essere soddisfatti del sesso, perché è la magia che incanterà il nostro mondo e lo trasformerà in una terra da favola, si trasferisce in una dimensione diversa di ciò che conosciamo. Perché eccoci, insieme al nostro amante, aggrovigliati su un tappeto in salotto accanto ad una gamba graffiata del guardaroba, e ci sentiamo come innamorati sulla sabbia vicino al mare. Non è magia? Non vale la pena di inchinarsi davanti a una tale forza e ricordare nel segreto del piacere? Ma c’è una condizione, questa magia nasce da sincerità, naturalezza, naturalezza, intenzioni pure……..

Inchinatevi davanti al corpo tremante, prima del sesso

Le pure intenzioni del desiderio sessuale? Oh, qualcuno dirà che stiamo andando alla gang!

Lo dirà la gente rigida e noiosa! E la gioia del sesso si basa sul benessere, sull’azione, il cui scopo è il piacere. Senza censura, naturalmente fatta. La noia e la rigidità non saranno spontanee. Pensieri rigidi e noiosi anche nudi: “Questa è la cosa giusta da fare, e non lo è. Ma se vuole sperimentare la gioia del sesso, deve concedersi la spontaneità, la creatività dell’azione, fino alla fine, al gran finale, o astenersi dall’azione per un momento. Vale la pena di smettere di fare qualsiasi cosa per prolungare il gioco appena prima che sia finito. Durante una pausa, o la fa impazzire o la sente: “Non ancora. Lo toccherà delicatamente, trascinerà il dito sulla pelle, premerà l’orecchio con la bocca e….. l’esplosione è pronta. Ma non ancora ….. Fino a quando l’orgasmo diventa un’esperienza ultraterrena, quindi sono entrambi eccitati.

Alla vita piace lasciare andare l’occhio e si può esagerare con il rinvio, e poi l’eccitazione cade come una foglia d’autunno.

Questo è il segno di un malinteso, devi parlare di quello che sta succedendo. E se “succede”, devi coccolarti per un po’, baciarti, assicurarti che tutto sia a posto, guardare negli occhi, accarezzare. Non correre, non accelerare con la forza. Andare lentamente in avanti di nuovo. Fino a quando entrambi si svegliano così tanto che tutta la ricchezza di esperienze sarà risvegliata in loro. E se riesce – la coppia può superare una certa soglia – beh, se gioca il gioco introduttivo, accarezza, delizia, la sveglia con il suo entusiasmo, risveglia tutta la sua esperienza, ravviva i suoi sentimenti e il suo corpo, allora lei può urlare, piangere, piangere…..

E l’uomo può avere paura quando la donna viene portata via. Poi incontra il sesso puro a letto, incontra un bacchant, una donna primitiva che non conosce divieti, nessun limite alla vergogna, non si preoccupa di baciarlo sotto la vita o nel piede, e se si sente così, morderlo! Gli uomini non fanno sesso con la stessa forza delle donne quando perdono il controllo, ed è per questo che possono reagire con il desiderio di fuggire, con un commento sgradevole. Mi è successo qualcosa di doloroso in gioventù, quando il mio partner mi ha detto: “Non muoverti. E come essere spontanei, selvaggi, appassionati? Aveva un così piccolo senso del valore che aveva paura di non capire la situazione. Perché è anche vero che quando una donna lascia andare tutte le norme e perde il controllo, il partner deve sentirsi uguale a lei. Deve sentirsi forte, deve essere in grado di affrontarlo, deve sentire che è stato lui che le ha dato la liberazione, che lei si dimentica di fronte a lui. Per questo è bene che lei gli dica che è davanti a lui, che è perché lui è così bello, che lui può accenderla, lei si accende, lei si accende e da qui grida, gemiti e trema.

Gli uomini hanno paura del bacchant? La sognano in modo stereotipato. E meglio di tutti, due in una volta……..

Hanno paura di non riuscire a controllarli. Anche loro non sanno come rispondere a questa frenesia amorosa. Perche’ cosa fare con una bacchant a letto? Mamma, l’unica! Il repertorio maschile del comportamento sessuale e la tavolozza dei sentimenti non sono molto ricchi. Quindi, se una bacchant esce da una donna dipende da quanto forte sia il senso di mascolinità del suo amante (mi riferisco a una delle mie storie erotiche intitolata “L’amante del ragazzo”). Mi riferisco a una delle mie storie erotiche intitolata “Un amante sotto i requisiti”).

Lascia una risposta

Pro Loco Hippana